Non serve essere religiosi per apprezzare le meraviglie che abbiamo trovato sul sentiero per il Santuario di Sant’Ignazio, molto interessante e panoramico.

Il santuario fu costruito a partire dal 1629 in tributo a Sant’Ignazio di Loyola, che viene ricordato come protettore degli abitanti della zona.

La storia dice infatti che il territorio era invaso dai lupi, che causarono diverse morti soprattutto di bambini. Sant’Ignazio scacciò i lupi e diventò il paladino delle Valli di Lanzo.

Oggi ti spiego il facile Sentiero dei Pellegrini, che conduce fino in questo panoramico luogo!

DESCRIZIONE ITINERARIO


Partenza/quota: Pessinetto Fuori (590 m circa)
Arrivo/quota: Santuario di Sant’Ignazio (931 m circa)
Tempo di salita: 1,20 ore circa
Tempo di discesa: 1,00 ora circa
Grado di difficoltà: E


Il nostro sentiero parte da Pessinetto Fuori, che si trova poco più in alto di Pessinetto. Lascia la macchina nel parcheggio principale del paese e segui le indicazioni per il Santuario (ne trovi molte lungo il percorso) che ti porteranno a salire una scalinata.

La scalinata ti farà passare in mezzo alle piccole case del paese e si alternerà a qualche tratto di strada e di bosco.

Lungo il sentiero molti cartelli illustrati ti parleranno della zona, della storia e degli animali presenti. Troverai anche diverse aree attrezzate con tavoli e panchine.

In poco tempo raggiungerai il grande parcheggio di Tortore, dove proseguendo lungo la strada asfaltata verrai condotto al Santuario.

L’entrata del Santuario è molto piccola, quindi ti consiglio di fare molto silenzio per rispettare i fedeli che si ritrovano per la preghiera.

Ti consiglio anche di fermarti appena sotto l’entrata, troverai un grande spiazzo (parcheggio) con una splendida vista sulle montagne della Valle e con un pannello illustrativo completo di nomi delle cime.

Tornando, ci siamo fermati nel piccolo baretto di Tortore a rinfrescarci con una birretta e abbiamo provato a scendere da un sentiero alternativo, però purtroppo il sentiero ad un certo punto diventava poco visibile a causa dell’erba alta e siamo dovuti tornare indietro.

Tanto per provare una discesa alternativa, abbiamo deciso di scendere direttamente dalla strada. In un’ora abbiamo raggiunto Pessinetto Fuori 🙂

Se decidi di percorrere questo sentiero fammi sapere la tua opinione, scrivendola nei commenti! 😉

PS: Dai una sbirciata al sentiero nella nostra video-guida qui sotto 😉

VUOI SCOPRIRE ALTRI SENTIERI NELLE VALLI DI LANZO? CLICCA QUI